Pedersoli con Temasek e Juan Carlos Torres nell’ingresso in Moncler

Milano, 28 luglio 2016 – Ruffini Partecipazioni ha stretto una partnership strategica con due investitori di lungo termine: Temasek, fondo sovrano di Singapore, e Juan Carlos Torres, azionista e presidente del gruppo Dufry. Temasek, fondata nel 1974, è una società d’investimenti di proprietà del governo di Singapore che possiede e gestisce un portafoglio di oltre 240 miliardi di dollari singaporiani, principalmente in Asia. Questa operazione segna il loro primo investimento in Italia.

L’operazione avverrà tramite il conferimento dell’intera partecipazione in Moncler attualmente detenuta da Ruffini Partecipazioni in una società di nuova costituzione che sarà partecipata per il 24,4% dai due nuovi investitori e per il 75,6% da Ruffini Partecipazioni. Contestualmente, Clubsette – veicolo controllato dalla Tamburi Investment Partners – è uscita da Ruffini Partecipazioni e ha ricevuto una quota diretta del 5,1% di Moncler a titolo di rimborso e liquidazione della propria quota. Ad esito del riassetto societario, la cui conclusione è prevista per il prossimo 3 agosto, il nuovo veicolo di investimento deterrà una quota del 26,8% di Moncler.

Pedersoli ha agito in qualità di joint legal counsel degli investitori con un team guidato dagli equity partner Eugenio Barcellona e Marcello Magro, con il coinvolgimento di Filippo Paolo Durazzo, Andrea Saglietti e Clara Cibrario Assereto.