Pedersoli, Gitti, Carbonetti, Pirola, Weil, Kirkland e Latham nel perfezionamento del buyout Setefi

Milano, 16 dicembre 2016 – Si è perfezionata la cessione da parte di Intesa Sanpaolo delle controllate Setefi e Intesa Sanpaolo Card, che svolgono attività di processing riguardanti strumenti di pagamento, rispettivamente in Italia e negli altri Paesi in cui opera il Gruppo, alla cordata di fondi di private equity formata da Bain Capital, Advent International e Clessidra.

Intesa Sanpaolo è stata assistita da Pedersoli Studio Legale con un team guidato da Carlo Pedersoli e composto da Andrea Gandini (Equity Partner), Diego Riva (Partner), Csaba Davide Jákó (Partner) e Edoardo Pedersoli (Associate) per gli aspetti corporate M&A, nonché da Maura Magioncalda (Equity Partner) e Consuelo Citterio (Partner) per i profili banking e da Davide Cacchioli (Equity Partner) per gli aspetti antitrust.

Per il consorzio di private equity ha agito Gitti and Partners con un team composto per i profili M&A dai Soci Gregorio Gitti, Vincenzo Giannantonio e Matteo Treccani, e dai Senior Associate Jessica Fiorani e Cristina Cavedon. Per i profili banking dal Socio Angelo Gitti, dal Counsel Daniele Cusumano e dall’Associate Alessandro Pallavicini. I profili commerciali/giuslavoristici sono stati seguiti da Pietro Massimo Marangio, Elisa Mapelli, Claudia Crivelli, Andrea Imberti e Sergio Sionis.

Weil Gotshal & Manges (Marco Compagnoni e Lewis Blakey) ha seguito il Consorzio per i profili M&A di diritto inglese e Kirkland & Ellis per i profili banking.

Lo Studio Legale Carbonetti & Associati (Fabrizio Carbonetti, Alessandro Metrangolo e Marco Romanelli) ha seguito i profili regulatory dell’operazione, mentre Pirola Pennuto Zei & Associati (con i partner Stefano Tronconi, Francesco Mantegazza e Nathalie Brazzelli) quelli fiscali.

Le banche finanziatrici sono state assistite da Latham & Watkins con un team che ha compreso il partner Marcello Bragliani e le associate Alessia De Coppi ed Erika Brini Raimondi, mentre lo studio Annunziata & Conso, ha curato gli aspetti regolamentari connessi alla operazione.

UBS Investment Bank ha agito in qualità di advisor finanziario di Intesa Sanpaolo, mentre Mediobanca ha agito in qualità di advisor finanziario dell’acquirente.

 

 

 

 

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Graziella Furci

Responsabile Relazioni Esterne

Pedersoli Studio Legale

Tel: +39 02 30 30 51

Cell. +39 346 2517702

E-mail: graziella.furci@pedersoli.it


Sara Balzarotti

Ad Hoc Communication Advisors

Tel. +39 335 1415584

E-mail: sara.balzarotti@ahca.it