Pedersoli nell’aumento di capitale di UBI Banca

Milano, 7 luglio 2017– Pedersoli Studio Legale ha assistito UBI Banca nell’aumento di capitale in opzione conclusosi in data odierna, per un controvalore complessivo di Euro 400 milioni.

Il team composto dagli equity partner Carlo Pedersoli e Marcello Magro, nonché dai partner Csaba Davide Jákó e Diego Riva e dagli associate Vittoria Deregibus e Federico Tallia, ha assistito UBI Banca in relazione a tutti gli aspetti di diritto italiano dell’aumento di capitale e dell’offerta.

Shearman & Sterling ha assistito UBI Banca per gli aspetti di diritto internazionale con un team composto dal partner Tobia Croff, dal counsel Tommaso Tosi, dall’associate Marco Barbi e dai trainee Camilla Di Matteo e Greta Dell’Anna.

Linklaters ha assistito, sia per i profili di diritto italiano sia in relazione al collocamento istituzionale, il consorzio di banche impegnato nell’operazione con un team guidato da Claudia Parzani e composto dai counsel Cheri De Luca e Ugo Orsini, dall’associate Francesco Eugenio Pasello e dalla trainee Ilaria Francesca Bertolazzi.

L’aumento di capitale fa seguito al perfezionamento dell’acquisto da parte di UBI Banca del 100% del capitale sociale di Nuova Banca delle Marche, Nuova Banca dell’Etruria e del Lazio e Nuova Cassa di Risparmio di Chieti nell’ambito del quale Pedersoli ha assistito UBI Banca sia per i profili corporate sia per aspetti antitrust e regulatory.

 

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Graziella Furci

Relazioni Esterne

Pedersoli Studio Legale

Tel: +39 02 30 30 51

Cell. +39 346 2517702

E-mail: graziella.furci@pedersoli.it


Sara Balzarotti

Ad Hoc Communication Advisors

Tel. +39 335 1415584

E-mail: sara.balzarotti@ahca.it