Pedersoli coordina il Gruppo di Lavoro M&A lanciato da AmCham. Osservatorio M&A ha la funzione di individuare fattori strategici, trend e flusso dei deal tra Italia e Stati Uniti.

Milano, 26 marzo 2018 – Pedersoli Studio Legale coordina il neocostituito Gruppo di Lavoro sul tema dell’M&A di American Chamber of Commerce in Italy. Il progetto si inserisce nell’ambito dell’attività di Advocacy dell’associazione volta ad elaborare e presentare posizioni, idee e soluzioni che abbiano come obiettivo finale quello di migliorare il business climate dell’Italia, aumentando l’attrattività nei confronti degli investimenti esteri.

Il Gruppo di Lavoro sull’M&A intende svolgere la propria attività costituendo un Osservatorio che monitori l’andamento del flusso di deal tra Italia e Stati Uniti sia sulla base dell’analisi della tendenza degli ultimi anni, sia individuando i principali trend attuali e futuri tramite analisi di carattere quantitativo e qualitativo, valutando anche l’impatto post-investimento per l’intera filiera e zona economica. Il Gruppo di Lavoro è coordinato dall’Equity Partner Antonio Pedersoli, coadiuvato da Brunswick e Mergermarket.

Antonio Pedersoli, Coordinatore del GdL sull’M&A, ha sottolineato: “La centralità della relazione tra Italia e Stati Uniti è un elemento imprescindibile per qualsiasi governo, in considerazione del fatto che gli USA sono il principale investitore industriale estero in Italia e dei benefici che la presenza delle multinazionali USA porta nel nostro tessuto economico, mentre il mercato USA è la terza destinazione per le nostre imprese e un aspetto imprescindibile per chi ha ambizioni di leadership. Risulta perciò interessante indagare le modalità con cui avvengono le operazioni di M&A tra questi due Paesi, gli strumenti usati e la propensione ad effettuarle”.

Simone Crolla, Consigliere Delegato di AmCham Italy ha dichiarato: “In questi anni AmCham Italy, grazie a un’intensa attività di produzione di studi, di advocacy e di consulenza strategica all’internazionalizzazione verso gli USA, si è guadagnata uno spazio autorevole ed è diventata un punto di riferimento per i decisori pubblici e per la comunità economico-finanziaria. Questo nuovo Gruppo di Lavoro focalizzato sull’M&A rientra perfettamente nella mission di Advocacy di AmCham e con la costituzione dell’Osservatorio ambisce a divenire un punto di riferimento sul tema specifico per la business community americana in Italia e per le imprese italiane con interessi verso gli Stati Uniti”.

L’Osservatorio ha come scopo di definire i fattori strategici più importanti che favoriscono o disincentivano le operazioni di M&A, di identificarne le strutture finanziare più utilizzate, fornendo allo stesso tempo riflessioni e suggerimenti sia per gli investitori americani che per quelli italiani. Il Gruppo di Lavoro si focalizzerà sulla costruzione di indicatori qualitativi e quantitativi che fungano da parametri per le analisi prodotte dall’Osservatorio e svilupperà proposte e raccomandazioni per favorire le operazioni “a valore aggiunto”. I risultati dell’attività dell’Osservatorio si concretizzeranno nell’elaborazione di un primo rapporto annuale sullo stato delle relazioni che sottendono alle operazioni di M&A tra Italia e Stati Uniti.

 

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Graziella Furci

Relazioni Esterne

Pedersoli Studio Legale

Tel: +39 02 30 30 51

Cell. +39 346 2517702

E-mail: graziella.furci@pedersoli.it


Sara Balzarotti

Ad Hoc Communication Advisors

Tel. +39 335 1415584

E-mail: sara.balzarotti@ahca.it