Pedersoli assiste Anthilia nell’investimento del FEI

Milano, 25 giugno 2019 – Pedersoli Studio Legale, con un team composto dall’equity partner Giovanni Bandera e dall’associate Licia Mongiello, ha assistito Anthilia Capital Partners SGR nella sottoscrizione di un investimento pari a 40 milioni di euro da parte del Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) in Anthilia BIT III, il fondo chiuso di private debt istituito a novembre 2018,  riservato ad investitori qualificati che investe in strumenti di debito, prevalentemente emissioni obbligazionarie di PMI residenti in Italia, ed ha durata massima di 10 anni.

Con questo nuovo fondo Anthilia prosegue l’esperienza di successo iniziata nel 2013 con Anthilia Bond Impresa Territorio (Anthilia BIT) e nel 2016 con Anthilia BIT Parallel Fund, rafforzando la presenza a fianco delle PMI con ricavi compresi tra i 20 e i 200 milioni di euro.

Questa operazione si inserisce nell’ambito del programma di investimento previsto dal Piano Juncker per i fondi di debito, chiamato Private Credit Tailored for SMEs. L’idea è unire le risorse del Piano Juncker e del FEI per un miliardo di euro da destinare a investimenti diretti e indiretti in fondi di debito diversificati in Europa.

Con la nuova sottoscrizione del FEI, alla quale si aggiungono anche le sottoscrizioni di altri investitori istituzionali italiani, Anthilia BIT III raggiunge una disponibilità complessiva di circa 200 milioni di Euro, oltrepassando la metà dell’obiettivo di raccolta di 350 milioni di Euro entro il 2020.

 

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Graziella Furci

Relazioni Esterne

Pedersoli Studio Legale

Tel: +39 02 30 30 51

Cell. +39 346 2517702

E-mail: graziella.furci@pedersoli.it


Sara Balzarotti

Ad Hoc Communication Advisors

Tel. +39 335 1415584

E-mail: sara.balzarotti@ahca.it