Pedersoli e Associati con Came Group nell’acquisizione del gruppo spagnolo Parkare

Milano, 8 ottobre 2014 – Pedersoli e Associati ha assistito CAME Group nell’acquisizione del gruppo iberico Parkare dai fondi MCH e Suma Capital.

CAME, basata a Treviso, è una società leader a livello mondiale nel settore delle automazioni per la sicurezza e il controllo degli ambienti e dei grandi spazi pubblici; con questa operazione potrà consolidare la propria presenza nel settore delle tecnologie per parcheggi automatici e parcometri, che rappresenta il core business di Parkare.

CAME ha chiuso il 2013 con un fatturato di 215 milioni e conta più di 1.100 collaboratori. Parkare stima di chiudere il 2014 con ricavi per 35 milioni e, con i suoi 220 dipendenti, è attivo oltre che in Spagna anche in Francia, Regno Unito, Cile, Messico e Perù.

Il team di Pedersoli e Associati che ha supportato l’avv. Leila Petrelli, head of legal department di Came, è stato guidato dal partner Alessandro Marena, coadiuvato dallo junior partner Gianvittorio Giroletti Angeli e dallo studio spagnolo Gomez-Acebo & Pombo.

 

 

 


PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Graziella Furci

Relazioni Esterne

Pedersoli Studio Legale

Tel: +39 02 30 30 51

Cell. +39 346 2517702

E-mail: graziella.furci@pedersoli.it

Seat Pagine Gialle salva grazie al concordato in continuità

Milano, 26 settembre 2014 – In via di conclusione positiva il risanamento di Seat Pagine Gialle.

Oggi si è tenuta l’udienza per l’omologazione del concordato preventivo “in continuità pura” senza alcuna opposizione, dopo che i creditori avevano approvato la proposta pressoché all’unanimità (99,79% la percentuale favorevole). Si tratta della più rilevante operazione in Italia in cui, grazie all’utilizzo dello strumento del concordato in continuità, una società quotata in borsa ha risanato l’indebitamento di oltre 2mld di euro, salvaguardando il going concern e gli oltre 2000 posti di lavoro.
Il Prof. Enrico Laghi, docente ordinario presso l’Università Sapienza di Roma esperto in materie economico-aziendali, ha svolto l’incarico di Commissario Giudiziale.

L’operazione è stata curata dal partner Carlo Pedersoli dello Studio Legale Pedersoli e Associati, coadiuvato dal partner Andrea Gandini e dal junior partner Csaba Davide Jákó per gli aspetti corporate e M&A, dal partner Maura Magioncalda e dal junior partner Alessandra De Cantellis per gli aspetti di banking & finance, dal partner Marcello Magro per gli aspetti di Diritto dei mercati di capitale dal junior partner Alessandro Tufani per gli aspetti giuslavoristici.

 

 

 

 


PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Graziella Furci

Relazioni Esterne

Pedersoli Studio Legale

Tel: +39 02 30 30 51

E-mail: graziella.furci@pedersoli.it